imiobabyTV
Travaglio e parto

Gli altri speciali

Benessere Termale In Gravidanza
video Dott.ssa F. Rosso

Video-intervista alla
D.ssa Francesca Rosso

Specialista in Ostetricia e Ginecologia
Buonarroti Medical Center
Milano


Terme Levico VetrioloGrand Hotel Bellavista
Calcola la data del parto Calcola la data del parto Le curve di crescita del neonato Le curve di crescita del neonato
Le curve di crescita prenatale Le curve di crescita prenatali L'agenda mamma e bambino L'agenda mamma e bambino
Calcola la lunghezza del feto Calcola la lunghezza del feto La grafia dei nove mesi La grafia dei nove mesi
Calcola il tuo aumento di peso Calcola il tuo aumento di peso Cosa dicono i suoi disegni Cosa dicono i suoi disegni

Inserisci un nome...

e scopri il suo significato »

Nascere

Rassegna scientifica

In questo numero:
Giocare coi sogni, nutrire il desiderio, costruire progetti, coltivare speranza »

archivio
premio www     DonnaClick
partecipa al sondaggio

La presentazione del bambino

In ostetricia, il termine “presentazione” identifica la parte fetale rivolta verso il canale del parto al momento della nascita.

Quando il feto si presenta con la testa all’ingiù e assume una forma raggomitolata (occipito-anteriore), le contrazioni dell’utero consentono l’apertura della cervice e il bambino viene spinto lungo il canale del parto. Viceversa, ci sono altre posizioni che il bambino può assumere che possono, talvolta creare difficoltà durante il parto. Di seguito vengono illustrate alcune delle posizioni che il feto può assumere.

Occipito anteriore

L’occipito-anteriore sinistra è la presentazione più frequente. Il bambino è a testa in giù con la nuca rivolta verso l’addome materno.

 

 

 

 

 

Occipito posteriore

Nella occipito-posteriore il bambino è a testa in giù, con la nuca rivolta verso la colonna vertebrale della madre.Durante il travaglio questa posizione può provocare mal di schiena perché il cranio del bambino preme sull’osso sacro o su aree limitrofe (“travaglio da mal di reni”).

 

Podalica

Nella presentazione podalica completa, il bambino si presenta con i piedi e le natiche rivolte verso il canale del parto. Questa posizione consente al bambino di flettersi durante il parto. Se la presentazione è incompleta, per esempio presentazione di un piede o delle natiche, la flessione è molto difficoltosa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il parto podalico »

     
2015© ILMIOBABY.COM SRL - TUTTI I DIRITTI D'AUTORE RISERVATI