imiobabyTV

Gli altri speciali

Benessere Termale In Gravidanza
video Dott.ssa F. Rosso

Video-intervista alla
D.ssa Francesca Rosso

Specialista in Ostetricia e Ginecologia
Buonarroti Medical Center
Milano


Terme Levico VetrioloGrand Hotel Bellavista
Calcola la data del parto Calcola la data del parto Le curve di crescita del neonato Le curve di crescita del neonato
Le curve di crescita prenatale Le curve di crescita prenatali L'agenda mamma e bambino L'agenda mamma e bambino
Calcola la lunghezza del feto Calcola la lunghezza del feto La grafia dei nove mesi La grafia dei nove mesi
Calcola il tuo aumento di peso Calcola il tuo aumento di peso Cosa dicono i suoi disegni Cosa dicono i suoi disegni

Inserisci un nome...

e scopri il suo significato »

Nascere

Rassegna scientifica

In questo numero:
Giocare coi sogni, nutrire il desiderio, costruire progetti, coltivare speranza »

archivio
premio www     DonnaClick
partecipa al sondaggio

Gravidanza e Sclerosi Multipla

Sclerosi multipla e gravidanza
Prepararsi alla gravidanza »
Sclerosi Multipla e concepimento »
L'ombrello protettivo »
L'assistenza durante la gravidanza »
La fatica in gravidanza »
Alimentazione, gravidanza e SM »
Il controllo della SM e dello sviluppo fetale »
Come affrontare il travaglio e il parto »
Sclerosi Multipla e taglio cesareo »
Sclerosi Multipla e allattamento »
Puerperio e SM »
Il ruolo del partner, dei familiari e degli amici »
La tutela della maternità »
SM e contraccezione orale »

Sclerosi multipla e gravidanza

La sclerosi multipla (SM) è una malattia neurologica infiammatoria, a decorso cronico, che colpisce molte aree (multipla) del sistema nervoso centrale (SNC), determinando lesioni e cicatrici (sclerosi) all’interno del cervello e/o del midollo spinale. In particolare, viene danneggiata la mielina, ovvero il rivestimento protettivo delle fibre nervose, la cui integrità favorisce una conduzione molto rapida ed efficiente degli impulsi nervosi.

I sintomi della SM possono essere molto diversi da donna a donna, sia come numero, sia come intensità e decorso.
Nella maggior parte delle persone, la malattia esordisce in modo brusco e improvviso, con una serie di attacchi, chiamati anche ricadute o riacutizzazioni (attacchi,  “relapses” o “poussée”), seguiti da un periodo più o meno lungo di remissione, in cui non vi sono manifestazioni apparenti della malattia. I sintomi possono migliorare nell’arco di pochi giorni o settimane, favorendo il pieno o parziale recupero del soggetto.

La gravidanza rappresenta un problema molto sentito dalle donne affette da SM, anche perché la malattia colpisce prevalentemente il sesso femminile (con un rapporto di 1:2 o 1:3 F:M) in età fertile (20-40 anni).

Il pregiudizio che una gravidanza potesse influenzare negativamente il decorso della SM si è a lungo mantenuto in passato. Alle giovani donne veniva drasticamente sconsigliato di avere bambini, soprattutto nel timore di effetti deleteri sulla progressione della malattia. Fortunatamente, i risultati degli studi più recenti hanno consentito di affrontare questo problema con maggiore serenità, caso per caso. Le indagini condotte hanno sufficientemente documentato che:

La decisione di una donna di cercare una gravidanza è una scelta molto complessa, che deve tenere conto di diversi fattori e che è fortemente influenzata dall’attività della malattia e va, quindi, valutata singolarmente.

 

Per saperne di più sulla sclerosi multipla »

 

  Gravidanza e Sclerosi Multipla  
  pag 1 di 15 pag 2 »

 

 

     
2015© ILMIOBABY.COM SRL - TUTTI I DIRITTI D'AUTORE RISERVATI